skip to Main Content
+39.0731.215159 info@fabrizifamily.it
Miele Inverno

I benefici del miele per un inverno in salute

Il miele contiene molte vitamine fondamentali per rinforzare il sistema immunitario. Ecco i tipi di miele e le raccomandazioni d’uso per approfittare delle loro proprietà tonificanti.

Sedativo naturale della tosse, vero e proprio toccasana per il mal di gola, ma non solo: il miele ha proprietà antibatteriche e antibiotiche così spiccate da essere un valido alleato del sistema immunitario e, in generale, del buon funzionamento di tutti gli organi del corpo umano.

Adesso che la stagione fredda è alle porte, niente di meglio di un bel cucchiaio di miele nel tè o nel latte per rinforzare le difese dell’organismo in vista dei soliti malanni di stagione. Questo lo sanno tutti, ma detta così la questione si riduce a poco: c’è molto altro da sapere su questo straordinario medicamento naturale.

In questo articolo parliamo della sua composizione, dei suoi benefici e andiamo alla scoperta dei diversi tipi di miele.

Che cosa c’è nel miele?

Alimento dolce per eccellenza, il miele è composto da fruttosio e glucosio. Si tratta di zuccheri naturali che assicurano livelli stabili di glicemia ed evitano i pericolosi picchi responsabili di alcune tra le più diffuse malattie cardiovascolari. Per questo motivo il miele è il miglior dolcificante naturale da utilizzare per bevande e dolci.

Quali vitamine sono contenute nel miele?

L’elenco dei componenti di questa sostanza prodotta dalle api che trasformano le secrezioni dei fiori (ma anche delle secrezioni di alcuni insetti, nel caso di certi tipi di miele) è lungo e straordinario.

Il miele contiene:

  • vitamina C: alleata del sistema immunitario, ma anche della bellezza di pelle e capelli
  • vitamine del gruppo B: utili per il buon funzionamento del sistema nervoso, per il metabolismo, per la circolazione e per tenere sotto controllo il colesterolo
  • sali minerali: ferro, calcio, potassio, fosforo, magnesio, iodio, rame e manganese.

Quali sono i benefici del miele?

Il miele vanta una serie di proprietà che lo rendono un ottimo alleato del buon funzionamento dell’intero organismo.

In particolare ha funzioni:

  • Antibatteriche e antisettiche: il miele è utile nella stagione fredda contro tosse e raffreddore, disinfetta ed è un ottimo cicatrizzante, tanto da poter essere usato come unguento su screpolature e ferite (ma anche ustioni)
  • Antibiotiche: è considerato a tutti gli effetti un medicamento naturale dalle spiccate proprietà antibiotiche
  • Energetiche e ricostituenti: il miele è indicato per nell’alimentazione di bambini e anziani, soprattutto nel caso di carenze nutritive o per bloccare un calo di zuccheri
  • Depurative: calma le irritazioni dello stomaco e aiuta la digestione, purifica il fegato ed ha un leggero effetto lassativo
  • Calmanti: sedativo della tosse, ha anche proprietà rilassanti (in particolare il miele di tiglio favorisce un buon riposo notturno) e aiuta ad alleviare le nevralgie e i dolori in genere.

Quali sono i tipi di miele?

UN MIELE DI QUALITA’ E 100% MARCHIGIANO?

Fabrizi Family seleziona per te i migliori prodotti della natura: mieli, marmellate e confetture della tradizione da produttori certificati.

GUARDA LE OFFERTE

Millefiori, acacia, castagno, melata, arancio, anice stellato, nocciola, eucalipto, girasole, tiglio e melata. Sono tante le tipologie di miele, ognuna con delle proprie peculiarità.

Per qualità e varietà, l’apicoltura italiana eccelle nel mondo nella lavorazione di questa sostanza dolce prodotta dalla natura e trasformata dalle api. All’interno della produzione nazionale, spicca quella delle Marche, dove l’apicoltura è una prassi antica, tramandata di generazione in generazione e divenuta a partire dai primi anni del’ 900 un riferimento per l’intero settore produttivo italiano.

L’ultimo riconoscimento, in ordine di tempo, è arrivato lo scorso aprile per l’azienda Fabrizi Family che con il suo miele di melata e il suo miele di castagno.

ha ottenuto il massimo riconoscimento al Quality Honey Awards di Londra.

Il miele di acacia: cosa contiene? Quante calorie ha un cucchiaino di miele di acacia?

Il miele di acacia è prodotto dalle api che vivono in prossimità delle piante di acacia (è quindi un miele monofloreale). È il miele più diffuso in Italia: per il suo gusto delicato, il colore chiaro (quasi trasparente) e la consistenza liquida (esattamente l’opposto del miele di castagno o di melata) si presta a molti usi diversi. Per queste sue peculiarità è anche il miele più adatto per i bambini. Un cucchiaino di miele di acacia contiene appena 20 calorie, quasi per intero zuccheri naturalmente, ma con uno spiccato contenuto di fruttosio a scapito del glucosio. Questa caratteristica lo rende adatto anche ai diabetici.

Per il sapore delicato di fiori e vaniglia, il miele di acacia è perfetto per dolcificare qualunque alimento o bevanda perché non ne altera il sapore. Può essere utilizzato anche come sostituto della marmellata in alcune varianti dei dolci più tradizionali come i maritozzi marchigiani con la confettura. Si presta molto bene anche all’abbinamento con i formaggi freschi (ricotta e caprino).

Il miele di melata: che cos’è? Perché si chiama così?

Il miele di melata è un miele unico, diverso dagli altri perché prodotto non a partire dalla secrezione del polline dei fiori bensì dalla melata, per l’appunto, da cui prende il nome. La melata è una “sostanza di scarto”, ma preziosissima per il suo contenuto di sali minerali (in particolare magnesio e potassio), prodotta da piccoli insetti (come le cocciniglie) sui tronchi degli alberi.

Per questa sua origine il miele di melata ha un retrogusto di corteccia che lo rende riconoscibile tra tutti. La melata si trova principalmente sulle cortecce dei pini, dei tigli, delle querce e degli abeti rossi.

Un’altra peculiarità del miele di melata è il colore scuro, unito alla consistenza particolarmente densa. Il miele di melata si differenzia dagli altri anche per il ridotto contenuto di zuccheri: il suo basso indice glicemico assicura all’organismo zuccheri a lento rilascio, che non vengono “bruciati” subito dall’organismo.

Per questo motivo è particolarmente indicato per le persone che seguono un regime alimentare a ridotto contenuto di zuccheri ma anche per tutti coloro, come gli sportivi e gli studenti, che hanno bisogno di zuccheri a lento rilascio. In questo senso, quello a base di miele di melata, yogurt e frutta secca rappresenta il migliore degli spuntini o delle colazioni per fare il pieno di energia in modo sano ed equilibrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Back To Top