skip to Main Content
+39.0731.215159 info@fabrizifamily.it
Formaggi E Confetture

La cucina invernale ricca di formaggi: le Marche sul tagliere

Formaggi tipici ma non solo, anche mieli e confetture d’accompagnamento. Ecco come puoi stupire i tuoi ospiti con un tocco regionale.

In cucina la parola che meglio rappresenta la quint’essenza del piacere gastronomico è “equilibrio”. Ogni sapore deve essere perfettamente bilanciato con l’altro per creare un’esplosione unica di gusto. Con le sue tipicità regionali le Marche regalano una grande varietà di prodotti e vanno alla conquista dei palati più esigenti, anche per quanto riguarda le produzioni casearie.

Le Marche sono un territorio dedito alla pastorizia di antica tradizione, dove vedono la luce soprattutto formaggi di pecora. Questi si caratterizzano per una lavorazione tradizionale che ancora pochi produttori eseguono con cura e amore.

Se sei un estimatore del classico antipasto di salumi e formaggi avrai già l’acquolina in bocca, tuttavia per rendere un semplice tagliere una vera esperienza gastronomica per i tuoi ospiti, serve qualche piccolo accorgimento affinché ogni boccone sia gustoso ed equilibrato. L’idea è invitante ma non sai come scegliere i migliori formaggi marchigiani da proporre in tavola? Vediamo insieme quali sono le specialità tipiche delle Marche e come possono essere abbinate a una selezione di mieli e confetture, per un gusto che va oltre ogni immaginazione.

Dai Monti Sibillini mele rosa e pecorino

Puro latte ovino proveniente da pecore che pascolano nei territori incontaminati dei Monti Sibillini, un gusto compatto, deciso e pungente che potrebbe non piacere a tutti, ma che i veri intenditori non stenteranno a riconoscere come pecorino di alta qualità.

Si tratta di una delle tante eccellenze marchigiane, il Pecorino dei Monti Sibillini, che si ottiene dopo una stagionatura di circa quattro mesi. Il suo gusto intenso è perfetto per essere accompagnato a mieli o confetture, insieme a un ricco tagliere di formaggi tipici e salumi, dove il tradizionale ciauscolo marchigiano non può assolutamente mancare.

In qualunque momento del pasto vorrai gustarlo, il pecorino stagionato dei Monti Sibillini arricchito con della prelibata confettura di Mela Rosa è la sintesi perfetta del patrimonio gastronomico marchigiano. La Confettura di Mela Rosa costituisce oggi uno dei sapori più genuini e prelibati della tradizionale cucina delle Marche ed è impiegata non soltanto nella farcitura delle crostate, ma si addice per accompagnare il sapore deciso del pecorino che viene così smorzato dalla dolce freschezza della mela rosa, altra tipicità unica delle terre marchigiane.

Miele e Casciotta, la tradizione sul tagliere

Nell’ambito della tradizione casearia delle Marche non può mancare la celebre Casciotta d’Urbino DOP, un formaggio a latte ovino, prodotto esclusivamente all’interno della provincia di Pesaro-Urbino. È un formaggio semplice, che porta con sé una storia e delle caratteristiche uniche, tutelate dal marchio DOP di Denominazione di Origine Protetta e dal Consorzio volontario per la tutela del formaggio denominato “Casciotta di Urbino”.

Non ha il gusto tipico dei formaggi stagionati, è piuttosto dolce, aromatico e lievemente acidulo, con un deciso sentore di latte. È il classico formaggio che arricchisce un tagliere di salumi e formaggi, poiché rappresenta un’ottima alternativa ai prodotti stagionati dal sapore intenso e pungente. Si può gustare semplicemente su una fetta di pane fresco, ma per esaltarne il sapore e non sopraffarla, un abbinamento perfetto è quello con il miele, per due dolcezze che si uniscono in armonia.

Accompagna delle fette di Casciotta con il Miele di Melata e il tuo palato sarà risvegliato da un gusto straordinariamente piacevole. La dolcezza del miele viene perfettamente equilibrata a quella del formaggio per un risultato davvero amabile, i tuoi ospiti saranno immediatamente conquistati da questa accoppiata.

Lo Slattato marchigiano

IL TUO TAGLIERE DIVENTA CHIC

Fabrizi Family seleziona per te i migliori prodotti della natura: mieli, marmellate e confetture della tradizione da produttori certificati.

GUARDA LE OFFERTE

Un tempo lo Slattato di latte vaccino veniva preparato esclusivamente in sostituzione delle caciotte miste a base di latte ovino e caprino, quando durante l’inverno capre e pecore erano gravide e il loro latte non disponibile.

È un formaggio fresco, dal gusto dolce, intenso con una lieve nota acida che si avverte in finale. Per chi non ama i prodotti caseari decisi e piccanti, la cui stagionatura li rende troppo forti nel gusto, è il formaggio ideale. Si abbina con diversi tipi di marmellate e confetture, o con il miele di castagno, tuttavia l’abbinamento che proponiamo è quello con la Marmellata di Arance, per un sentore agrumato che lascia un finale leggermente amarognolo, perfettamente bilanciato dalla dolcezza del formaggio Slattato.

Pecorino stagionato in fossa

Il Pecorino di Fossa è un altro protagonista immancabile della selezione casearia marchigiana in quanto luogo votato alla sua produzione, insieme a Toscana e Umbria. Se ami i gusti forti la sensazione di piccante che i formaggi stagionati lasciano al palato, questo pecorino deve presenziare assolutamente sul tuo tagliere tradizionale marchigiano.

Un aroma intenso e un gusto deciso sono le principali caratteristiche del celebre Pecorino di Fossa.

La particolare lavorazione del latte di pecora pastorizzato, la stagionatura standard di circa tre mesi e un ulteriore stagionatura in fossa per altri tre, conferiscono alla forma di cacio un sapore unico, ricco e potente.

Quello che si ottiene è un formaggio a pasta dorata molto compatta, dal gusto particolarmente saporito.

Il Pecorino di Fossa si sposa perfettamente a un antipasto di salumi in puro stile marchigiano, magari accompagnato da un miele particolare, per creare un contrasto piacevole al palato.

Infatti, è proprio con il formaggio di fossa che è nata l’idea di abbinare il miele al formaggio. Il formaggio stagionato in fossa è ottimo degustato in contrasto alla dolcezza del miele, meglio se leggermente amaro come quello di castagno.

Tradizione e storia nei prodotti caseari delle Marche

Stagionature differenti, gusti mai banali e la tradizione che rende ogni pezzo di formaggio un richiamo alla storia di un gusto senza eguali.

Sul tagliere marchigiano non possono mancare le diverse tipologie di pecorino, dalle più fresche a quelle celebri per la particolarità della loro stagionatura. Oppure il formaggio marchigiano per eccellenza, la Casciotta d’Urbino, un prodotto semplice, ma con una grande storia e delle caratteristiche uniche.

Tutte queste produzioni casearie hanno già in casa i loro migliori abbinamenti, che siano la Confettura di Mela Rosa o il Miele di Melata, nelle Marche ogni prodotto ha esattamente la sua collocazione e il suo abbinamento ideale, per regalare ai suoi estimatori momenti di piacevole convivialità, mantenendo vive le tradizioni tipiche di questo ricco patrimonio gastronomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Back To Top